BEST CLASSICS

Vasco Rossi – Senza Parole

today5 Settembre 2018 3

Sfondo
share close

Ho guardato dentro una bugia
E ho capito che è una malattia
Che alla fine non si può guarire, mai
E ho cercato di convincermi che tu non ce l’hai
Ho guardato dentro casa tua
E ho capito che era una follia
Aver pensato che fossi soltanto, mia
E ho cercato di dimenticare
Di non guardare
E ho guardato la televisione
E mi è venuta come l’impressione
Che mi stessero rubando il tempo e che tu
Che tu mi rubi l’amore
Ma poi ho camminato tanto e fuori
C’era un gran rumore
E non ho più pensato a tutte queste cose
E ho guardato dentro un’emozione
E ci ho visto dentro tanto amore
Che ho capito perché non si comanda il cuore
E va bene così senza parole
Senza parole
E va bene così senza parole
E va bene così
E guardando la televisione
Mi è venuta come l’impressione
Che mi stessero rubando il tempo
E che tu che tu mi rubi l’amore
Ma poi ho camminato tanto e fuori
C’era un grande sole
Che non ho più pensato a tutte queste cose
E va bene così senza parole
E va bene così senza parole
E va bene così senza parole
E va bene così senza parole
E va bene così senza parole
E va bene così senza parole

Scritto da: lucapedonese1978

Rate it

Articolo precedente

BEST CLASSICS

Fabrizio De André – Dolcenera

Amìala ch'â l'arìa amìa cum'â l'é Amiala cum'â l'aria ch'â l'è lê ch'â l'è lê Amiala cum'â l'aria amìa amia cum'â l'è Amiala ch'â l'arìa amia ch'â l'è lê ch'â l'è lê Guardala che arriva guarda com'è com'è Guardala come arriva guarda che è lei che è lei Guardala come arriva guarda guarda com'è Guardala che arriva che è lei che è lei Nera che porta via che porta via […]

today5 Settembre 2018


0%