BEST CLASSICS

Tiromancino – Due Destini

today20 Settembre 2018 2

Sfondo
share close
Ti ricordi i giorni chiari dell’estate
Quando parlavamo fra le passeggiate
Stammi più vicino ora che ho paura
Perché in questa fretta tutto si consuma
Mai non ti vorrei veder cambiare mai
Perché siamo due destini che si uniscono
Stretti in un istante solo
Che segnano un percorso profondissimo
Dentro di loro
Superando quegli ostacoli
Se la vita ci confonde
Solo per cercare di essere migliori
Per guardare ancora fuori
Per non sentirci soli
Ed per questo che ti sto chiedendo
Di cercare sempre quelle cose vere
Che ci fanno stare bene
Mai io non le perderei mai
Perché siamo due destini che si uniscono
Stretti in un istante solo
Che segnano un percorso profondissimo
Dentro di loro
Superando quegli ostacoli
Che la vita non ci insegna
Solo per cercare di essere più veri
Per guardare ancora fuori
Per non sentirci soli
Superando quegli ostacoli
Se la vita non ci confonde
Solo per cercare di essere sinceri
Per guardare ancora fuori
Per non sentirci soli
Per non sentirci soli
Per non sentirci soli (per non sentirci soli)
Per non sentirci soli
Per non sentirci soli

 

 

Scritto da: Andrea Secci

Rate it

Articolo precedente

BEST CLASSICS

Tito Puente – Ran Kan Kan

Ran kan kan kan, kan kan Pero suenan, suenan los timbales Ran kan kan kan, kan kan Tito, Tito suename los timbales Ran kan kan kan, kan kan Goza, goza, goza con los timbales Ran kan kan kan, kan kan Pero suenan, suenan, suenan los timbales Ran kan kan kan, kan kan Ah co co, a co co co co como suenan, como suenan suenan suenan suenan los timbales Ran […]

today20 Settembre 2018


0%