BEST CLASSICS

Litfiba – Il Mio Corpo Che Cambia

today28 Maggio 2000 1

Sfondo
share close
Cos’è cos’è questa sensazione? È come un treno che mi passa dentro senza stazione
Dov’è Dov’è il capostazione?
Sto viaggiando senza biglietto e non ho direzione
È lei è lei che prende la mia mano
e mi accompagna in questo lungo viaggio
andiamo lontano
ecco cos’è tutto il mio stupore
non è facile guardare in faccia la traformazione
È il mio corpo che cambia nella forma e nel colore
è in trasformazione è una strana sensazione
in un bagno di sudore
È il mio corpo che cambia…e cambia…e cambia…e cambia…e cambia
Cos’è Cos’è questa sensazione?
È come un treno che mi passa dentro senza stazione
E dimmi qual è qual è la mia direzione
sto viaggiando senza biglietto nè limitazioni
È il mio corpo che cambia nella forma e nel colore
è in trasformazione
è una strana sensazione in un bagno di sudore
è il mio corpo che cambia…e cambia…e cambia…e cambia…e cambia

Scritto da: Andrea Secci

Rate it

Articolo precedente

BEST CLASSICS

Antonello Venditti – Che Tesoro Che Sei

Che tesoro che sei Quando mi guardi Quando dici che mi chiami dopo E non mi chiami mai Che tesoro che sei Quando fai tardi Dici Scusa sono in mezzo al traffico Mi aspetterai E se il nostro poi Non fosse amore giuro Io non ti lascerei Anche se pensi che di te Non me ne importa niente Anche se non fossi un angelo Io non ti cambierei Perché sei […]

today9 Novembre 1999


0%