BEST CLASSICS

Gianluca Grignani – falco a metà

today5 Agosto 2019 1

Sfondo
share close

Sono seduto su un grattacielo
Vedo gli aerei passare
Poi guardo giù voglio saltare
Voglio imparare a volare

E allora volo via
Siamo in viaggio io e la mente mia
Guardami ho già spiccato il volo
Ed ora sono proprio sopra a casa tua
Il falco va
Senza catene
Fugge gli sguardi sa che conviene
E indifferente sorvola già
Tutte le accuse
Boschi e città
Io che sono falco
Falco a metà

Son di nuovo sul grattacielo
Ed ho imparato a volare
Se guardo giù quello che vedo
Ora è la gente passare
E chissà se questo
È il segreto per vivere con me
Seduto su un grattacielo devo stare
In alto come un falco
Per non farmi catturare

Ma il falco va
Senza catene
Fugge agli sguardi sa che conviene
E indifferente sorvola già
Tutte le accuse
Boschi e città

And so my friends
Libera le ali ogni anima le ha
Rubale alla libertà
Il falco va
Senza catene
Fugge agli sguardi sa che conviene
E indifferente
Sorvola già tutte le accuse
Boschi e città
Io che son falco
Falco a metà

Scritto da: Andrea Secci

Rate it

Articolo precedente

Notizie di Musica

GLI AMICI DI FABRIZIO FRIZZI INSIEME PER LA RICERCA

Da un’idea di Simone Barazzotto, fondatore della Nazionale Basket Artisti, condivisa con Gianluca Pecchini, Direttore Generale della Nazionale Italiana Cantanti e con la supervisione di Fabio Frizzi e di altri grandi amici e colleghi, nasce “CIAO FABRI” la serata evento dedicata a Fabrizio Frizzi che si svolgerà domenica 25 agosto nella suggestiva cornice dell’Arena della Versilia di Cinquale.  Sarà una grande festa condotta da Paolo Belli e Daniele Battaglia, all’insegna […]

today5 Agosto 2019


0%