BEST CLASSICS

Eros Ramazzotti – Adesso Tu

today24 Settembre 2015 2

Sfondo
share close

Nato ai bordi di periferia
Dove I tram non vanno avanti più
Dove l’aria è popolare
È più facile sognare
Che guardare in faccia la realtàQuanta gente giovane va via
A cercare più di quel che ha
Forse perché I pugni presi
A nessuno li ha mai resi
E dentro fanno male ancor di piùEd ho imparato che nella vita
Nessuno mai ci da di più
Ma quanto fiato quanta salita
Andare avanti senza voltarsi maiE ci sei adesso tu
A dare un senso ai giorni miei
Va tutto bene dal momento che ci sei
Adesso tu
Ma non dimentico
Tutti gli amici miei
Che sono ancora làE ci si trova sempre più soli
A questa età non sai
Non sai
Ma quante corse ma quanti voli
Andare avanti senz’arrivare maiE ci sei adesso tu
Al centro dei pensieri miei
La parte interna dei respiri tu sarai
La volontà
Che non si limita
Tu che per me sei già
Una rinvicita
Adesso sai chi è
Quell’uomo che see’è in meNato ai bordi di periferia
Dove non ci torno quasi più
Resta il vento che ho lasciato
Come un treno già passato
Oggi che mi sei accanto
Oggi che si sei soltanto
Oggi che ci sei
Adesso tu

Scritto da: Andrea Secci

Rate it

Articolo precedente

Notizie di Musica

Radio Nostalgia in diretta da Porfirio di Marina di Carrara, è qui la festa

Dopo un’estate trionfale al Beach Club Versilia con il Sunday Night, l’aperi-show dei record pronto a tornare nel suo habitat naturale del Jux Tap di Sarzana dal 4 ottobre, la carovana del divertimento e della musica che fa ballare di Radio Nostalgia, si sposta per tutto l’inverno nello storico punto di ritrovo marinello (Via Rinchiosa). Alla guida “spericolata” del team dell’emittente numero uno Andrea Secci e lo staff e20. Debutto […]

today23 Settembre 2015 1


0%