Notizie di Musica

Elettro funk e country, torna Justin Timberlake

today2 Febbraio 2018

Sfondo
share close

Sono boschi postmoderni quelli in cui si inoltra Justin Timberlake nel nuovo album ‘Man of the Woods’, uscito oggi. Dopo aver portato il suo R&B sensuale tra suoni eterei, satinati o digitali, il cantante ex NSYNC torna dopo 4 anni con un progetto audace che lungo 16 tracce ha l’ambizione di unire funk elettronico, neo soul, pop e country.
Gli episodi più caratteristici di questa non facile fusione sono con la nuova star del country Chris Stapleton, che presta il suo falsetto in ‘Say Something’ e la sua penna per ‘The Hard Stuff’. Uno dei momenti più intimistici del disco: il titolo traduce il nome del figlio del cantante-attore americano e Jessica Biel, Silas, al quale è dedicato l’epilogo ‘Young Man’.
Un compendio tra passato e presente è quello che ci si può aspettare domenica 4 febbraio, quando Timberlake sarà protagonista dell’iconico halftime show del Super Bowl a Minneapolis. E 14 anni dopo il famigerato ‘incidente’ in cui scoprì un seno di Janet Jackson, Timberlake torna su quel palco.

Scritto da: Andrea Secci

Rate it

Articolo precedente

BEST CLASSICS

Giorgia – Tu mi porti su

Tu mi porti su e poi mi lasci cadere Tu mi porti su e poi mi lasci cadere Quando t'ho incontrato è scattato il gioco della seduzione Tutti e due a stendere la merce più invitante sul bancone Sguardi sfuggevoli, pose svenevoli Fughe in avanti e misti inconvenevoli Siamo animali sensibili all'odore Noi siamo umani in cerca dell'amore Tu l'hai capito che cos'è che io cercavo Qualcuno che ogni attimo […]

today2 Febbraio 2018 5


0%