BEST CLASSICS

Antonello Venditti – Sotto Il Segno Dei Pesci

today23 Ottobre 2018

Sfondo
share close
Ti ricordi quella strada, eravamo io e te,
e la gente che correva, e gridava insieme a noi,
tutto quel che voglio, pensavo, è solamente amore,
ed unità per noi, che meritiamo un’altra vita
più giusta e libera se vuoi, corri amore, corri non aver paura.
Mi chiedevi che ti manca, una casa tu ce l’hai,
hai una donna, una famiglia, che ti tira fuori dai guai,
ma tutto quel che voglio, pensavo, è solamente amore,
ed unità per noi, che meritiamo un’altra vita
più giusta e libera se vuoi,
nata sotto il segno, nata sotto il segno dei pesci.
Ed il rock passava lento sulle nostre discussioni,
18 anni son pochi, per promettersi il futuro,
ma tutto quel che voglio, dicevo, è solamente amore,
ed unità per noi che meritiamo un’altra vita,
violenta e tenera se vuoi,
nata sotto il segno, nata sotto il segno dei pesci.
E Marina se n’è andata, oggi insegna in una scuola,
vive male e insoddisfatta, e capisce perché è sola,
ma tutto quel che cerca e che vuole è solamente amore
ed unità per noi, che meritiamo un’altra vita,
violenta e tenera se vuoi,
nata sotto il segno, nata sotto il segno dei pesci.
E Giovanni è un ingegnere che lavora in una radio,
ha bruciato la sua laurea, vive solo di parole
ma tutto quel che cerca e che vuole è solamente amore
ed unità per noi, stretti in libera sorte,
violenti e teneri se vuoi figli di una vecchia canzone.

Scritto da: Andrea Secci

Rate it

Articolo precedente

BEST CLASSICS

Santana – Put Your Lights On

Hey now, all you sinners Put your lights on, put your lights on Hey now, all you lovers Put your lights on, put your lights on Hey now, all you killers Put your lights on, put your lights on Hey now, all you children Leave your lights on, you better leave your lights on Cause there's a monster living under my bed Whispering in my ear There's an angel, with […]

today23 Ottobre 2018


0%