BEST CLASSICS

Anna Oxa – Eclissi Totale

today30 Ottobre 2018 3

Sfondo
share close

Dio non c’era più
o non gli andava di guardare giù moriva un’altra stella.
Noi come robot dolori pochi sogni neanche un po’
ci tenevamo a galla.
Chissà, chissà perchè qualcuno chiese dietro al buio cosa c’è
con l’eclissi totale si scorda il sole
ci si dimentica un sorriso quanto vale
guardarsi un attimo di più
sarà banale ma nei miei occhi ci sei tu
non l’eclissi totale ma un po’ d’amore
e ritornammo lentamente a respirare.
Ci riprovai e lì dove non l’avevo visto mai
nasceva un filo d’erba
lasciai scordandomi l’età
che riprendesse il volo un po’ più in là una speranza acerba
Chissà, chissà perchè qualcuno chiese dietro al buio cosa c’è
con l’eclissi totale si scorda il sole
ci si dimentica un sorriso quanto vale
guardarsi un attimo di più sarà banale ma nei miei occhi ci sei tu
non l’eclissi totale ma un po’ d’amore
e ritornammo lentamente a respirare
profondamente l’immensità
per ricordare alla nostra mente che finirà questa eclissi totale che ci fa male
che è sempre uguale e di promesse non ne fa
questa eclissi totale che ci fa male
che non sappiamo che senso ha ma piano piano ci puoi giurare che passerà.

 

Scritto da: Andrea Secci

Rate it

Articolo precedente

BEST CLASSICS

Queen – The Show Must Go On

Empty spaces - what are we living for Abandoned places - I guess we know the score On and on, does anybody know what we are looking for... Another hero, another mindless crime Behind the curtain, in the pantomime Hold the line, does anybody want to take it anymore The show must go on The show must go on, yeah Inside my heart is breaking My make-up may be flaking […]

today30 Ottobre 2018


0%