Pasticciando con il Bando

Acciughe in Saor

today17 Gennaio 2015

Sfondo
share close

Quest’ oggi dal dolce, passiamo al salato con un antipastino facile ma gustoso, le ACCIUGHE IN SAOR.

 

 

INGREDIENTI:

1 kg di acciughe
1 bicchiere di aceto bianco
1 bicchiere di vino bianco
1 bicchiere d’ acqua
8 cipolle dorate
100/150 grammi di uvetta
50 grammi di pinoli
sale qb
5 cucchiai di zucchero.

PREPARAZIONE:
Mettere in  ammollo l’ uvetta con i nostri due bicchieri (di vino e di aceto).

Friggere le acciughe diliscate e aperte, passandole precedentemente nella farina.

asciugarle dall’ olio e salarle. metterle da parte.

prendere le cipolle e tagliarle a julienne, mettere in casseruola con olio extra vergine d’ oliva, far soffriggere molto bene, caramellare con zucchero e sfumare versando dentro l’uveta con tutto il liquido di ammollo (i nostri due “famosi” bicchieri). salare e coprire con acqua. versate i pinoli e fate ridurre tutto il liquido di cottura.

prendere una pirofila alternando acciughe al composto appena cotto.

servire a temperatura ambiente con un filo d’ olio extra vergine d’ oliva sopra. 

buona preparazione e buon appetito
con affetto il vostro Chef

Alessandro Bandoni

 

ALESSANDRO BANDONI è lo Chef del RISTORANTE LE PALME
di Marina di Carrara
Se vuoi conoscerlo o mangiare da lui puoi prenotare un tavolo nel suo ristorante
che si trova a pochi metri dalla splendida spiaggia di Marina di Carrara
Tel 0585 – 63 05 08

Scritto da: Andrea Secci

Rate it

Articolo precedente

Notizie di Musica

Mario Biondi: il 10 maggio a Firenze

Nel corso dell’anno appena terminato Mario Biondi è stato con successo il protagonista del “Sun Tour” girando Italia ed Europa ed è anche arrivato al secondo disco di platino con il suo “Mario Christmas”, album tra i più regalati lo scorso Natale. Nel 2015 inoltre, l’apprezzato artista italiano dalla voce black-soul non si fermerà, portando avanti a pieno ritmo l’attività live: lo vedremo infatti esibirsi sui palchi dei più importanti […]

today16 Gennaio 2015

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


0%