Xiaomi lancia lo smartphone con super fotocamera

Sensore da 200 megapixel sul 12T Pro, nuovi aspirapolvere e tv

Xiaomi ha presentato i nuovi smartphone della gamma 12T e 12T Pro che puntano a offrire elevate prestazioni fotografiche, rispettivamente con sensori da 108 megapixel e 200 megapixel.

Le altre caratteristiche di punta sono le batterie di lunga durata e la ricarica ultra veloce.

L’azienda cinese ha anche lanciato nuovi televisori, aspirapolvere, auricolari, tablet e un dispositivo indossabile.

Xiaomi 12T monta una tripla fotocamera, con la principale da 108 Megapixel, un’ultra-wide da 8 megapixel e una macro da 2 megapixel. Nella versione Pro, la fotocamera è sa 200 megapixel e provvista di uno zoom 2x. Queste caratteristiche permettono allo smartphone di realizzare delle immagini particolarmente nitide anche in condizioni di luce non ottimali, come dimostrano gli scatti effettuati dal fotografo tedesco Christof Wolf, mostrate durante l’evento di presentazione di oggi da Monaco di Baviera. Per quanto riguarda la batteria, sia Xiaomi 12T che 12T Pro ne montano una da 5000 mAh che vanta un sistema di ricarica ultrarapida, chiamato HyperCharge, da 120 W: il caricatore incluso nella confezione permette di ricaricare il cellulare completamente in meno di mezz’ora. In Italia è già possibile pre-ordinare Xiaomi 12T Series nelle colorazioni cosmic black, clear blue e lunar silver con prezzi da 849,90 euro. Le altre novità dell’azienda cinese includono Xiaomi Robot Vacuum X10+, l’ultimo nato della linea di robot aspirapolvere che svuota la spazzatura nell’apposito contenitore e pulisce i panni con cui deterge il pavimento, e le Xiaomi Truclean W10 Ultra Wet Dry Vacuum e Pro Wet Dry Vacuum, che aspirano, lavano e lucidano.

Infine la Xiaomi TV Q2, basata sulla tecnologia Quantum Dot Display, lo Xiaomi Smart Band 7 Pro per monitorare sport e sonno e il tablet Redmi Pad con display da 10,61 pollici, refresh rate a 90 Hz, ottimo per le chiamate di gruppo. Chiudono il cerchio gli auricolari Redmi Buds 4 Pro e Redmi Buds 4. Il loro chip a bassa potenza assicura rispettivamente 30 ore e 36 ore di autonomia grazie alla custodia di ricarica.