Robbie Williams celebra 25 anni di carriera solista con XXV

Il nuovo album in uscita il 9 settembre con tutte le sue hit

Per celebrare i suoi 25 anni di carriera da solista, Robbie Williams ha annunciato l’uscita di “XXV”, il nuovo album in uscita il 9 settembre.

Il disco conterrà le sue hit e i brani preferiti dai fan, in una nuova versione orchestrata da Jules Buckley, Guy Chambers e Steve Sidwell e ri-registrata con la Metropole Orkest nei Paesi Bassi.

Da oggi, inoltre, è disponibile in digitale la nuova versione di “Angels”.

“XXV” è un’altra pietra miliare nella carriera di uno dei più premiati artisti del mondo. Dopo l’enorme successo con i Take That, infatti, Robbie ha dato avvio alla sua carriera da solista nel 1997, con l’uscita dell’album di debutto “Life Thru A Lens” che raggiunse la vetta della classifica nel Regno Unito e dal quale sono stati estratti i singoli di successo “Let Me Entertain You” e il leggendario brano “Angels” che rimane ad oggi il suo singolo più venduto e che lo ha reso famoso a livello internazionale.§

Il nuovo album include anche “Millennium”, il primo brano da solista di Robbie ad aver raggiunto la n.1 nelle classifiche dei singoli del Regno Unito, le hit “Strong” e “No Regrets” che hanno dominato le classifiche Top 10, e la sua seconda hit da solista a scalare le classifiche britanniche fino alla #1 “She’s The One”, tutti brani contenuti all’interno dell’album “I’ve Been Expecting You” del 1998. Da “Sing When You’re Winning” (2000), sono stati orchestrati e ri-registrati “Supreme”, “Kids”, “Rock DJ” in duetto con Kylie Minogue e accompagnato dal suo videoclip innovativo, e “The Road To Mandalay”.

Quattro gli inediti: “Lost”, un brano commovente in classico stile Robbie Williams con un testo toccante, “Disco Symphony”, “More Than This” e “The World and Her Mother”.

“Sono così emozionato di annunciare l’uscita del mio nuovo album XXV che celebra molte delle mie canzoni preferite degli ultimi 25 anni – afferma Robbie Williams, che ha venduto 80 milioni di dischi nel mondo -. Ogni brano occupa un posto speciale nel mio cuore, dunque è stato davvero elettrizzante registrarle nuovamente con la Metropole Orkest. Non vedo l’ora che lo ascoltino tutti”.