Torna il Grande Trekking, dalla spiaggia al monte Sagro

Iscrizioni già aperte per l’evento in programma il prossimo 5 giugno: 35 i chilometri da percorrere per un totale di 2.300 metri di dislivello

Torna il “GT7 dal mare alla vetta”, il Grande Trekking di 35 chilometri con 2.300 metri di dislivello, manifestazione giunta alla settima edizione. L’iniziativa è in programma per la giornata di domenica 5 giugno.

Il percorso in parte rinnovato permette di godere della vista sulle Apuane settentrionali e meridionali, della costa fino a Livorno e del golfo della Spezia. E se la giornata sarà tersa si potrà apprezzare anche il profilo e le montagne della Corsica, le isole dell’arcipelago Toscano formate da Capraia, Gorgona ed Elba. Ma anche le vette innevate delle Alpi Marittime, l’Argentera e il Monviso. Una giornata di sport all’insegna della promozione del territorio, che in poche ore offre di bagnarsi i piedi nelle acque del mar Tirreno e subito dopo di salire sul monte Sagro a 1753 metri di quota.

Una manifestazione in crescendo che taglia il traguardo della settima edizione, con tanto di certificazione del percorso competitivo dell’istituto internazionale di Trail Running, acquisendo due punti qualificanti per l’Utmb, l’evento clou del Trail Running Mondiale. Tra le novità dell’edizione 2022 c’è sicuramente la cancellazione dei pullman per il rientro. Questo a fronte delle numerose iscrizioni, anche da altri paesi europei, che per esigenze di percorsi differenti gli organizzatori non riescono a soddisfare. Gli organizzatori invitano dunque i partecipanti ad organizzarsi con mezzi propri per il rientro.

Come sempre ad organizzare la Gt7 sono i volontari dell’Asd Grande Trekking Acsi, in collaborazione con il Cai sezione di Carrara e altre associazioni locali che credono nella valorizzazione del territorio.

L’evento è patrocinato dalla regione Toscana, dalla provincia di Massa-Carrara, dal Comune di Carrara, dal parco regionale delle Alpi Apuane, dal Club alpino italiano sezione di Carrara, da Trekking Outdoor in partnership con Scarpa Spa, Ospray e Named. «Sarà quindi una giornata all’insegna dello sport e della promozione del territorio – spiega il patron Andrea Maccari – nella quale oltre duemila partecipanti potranno godere della bellezza paesaggistica di un territorio che offre la possibilità di bagnarsi i piedi nelle acque del mar Tirreno, e di ritrovarsi dopo sole poche ore di cammino a calpestare le rocce sulla vetta del monte Sagro».

Anche quest’anno l’evento sarà animato sia alla partenza che all’arrivo dalla musica di Radio Nostalgia che dalle 12.00 sarà in anche diretta con Andrea Secci dal Radio Nostalgia Villagge ai piedi del Monte Sagro.

Appuntamento da non perdere.