Dagli Stones a Vasco, la grande estate dei live

Sul palco Venditti-De Gregori e Maneskin. Jova torna in spiaggia

Finalmente ci aspetta una stagione intensissima di concerti, anche se al momento resta l’incertezza sulla capienza.

Come è stato già annunciato, uno degli eventi della stagione sarà lo show dei Rolling Stones il 21 giugno allo stadio San Siro di Milano.

Il 24 maggio però scatta il nuovo tour di Vasco Rossi: dopo l’anteprima del 20 maggio a Trento, la prima data è a Milano all’Ippodromo, poi il 28 maggio Imola, Autodromo Enzo e Dino Ferrari, il 3 giugno Firenze, Visarno Arena, l 11 e 12 giugno Roma, Circo Massimo. Ma, sempre a giugno, il 19, ci saranno i Metallica alla Visarno Arena di Firenze, il 4 il grande concerto raduno di Ligabue a Campovolo (Reggio Emilia), i concerti negli stadi di Ultimo (cinque Bibione, 11 e 12 Firenze stadio Artemio Franchi, il 17 giugno Ancona, il 22 Torino stadio Olimpico, tre luglio Bari, sette Pescara, 11 e 12 Catania, 17 Roma Circo Massimo, 23 e 24 Stadio San Siro Milano), Cesare Cremonini (9 giugno Lignano Stadio Teghil, 13 giugno Milano Stadio San Siro, 15 giugno Torino Stadio Olimpico, 18 giugno Padova Stadio Euganeo, 22 giugno Firenze Stadio Artemio Franchi, 25 giugno Bari Stadio Arena Della Vittoria, 28 giugno Roma Stadio Olimpico, 2 luglio autodromo di Imola), Marco Mengoni (14 giugno Codroipo, Villa Manin, 19 giugno Milano, Stadio San Siro, 22 giugno Roma, Stadio Olimpico), Muse (17 giugno Firenze Rocks, Visarno Arena), gli interessantissimi Alt-J (17 giugno Roma ‘Auditorium Parco della Musica – Cavea, 18 giugno Bari, Porto di Bari), Kendrick Lamarr (il 23 al Milano Summer Festival), Pearl Jam il 25 all’autodromo di Imola, Alicia Keys il 28 al Mediolanum Forum di Assago (MI). Il 18 giugno allo stadio Olimpico di Roma va in scena la prima data di uno degli eventi di questa stagione: il tour Venditti-De Gregori, la storia della canzone d’autore in concerto: a luglio il 7 a Ferrara, il 10 a Lucca, il 12 a Verona, il 14 a Marostica, il 16 a Cattolica, il 18 Treviso, il 24 Palmanova, per proseguire poi in agosto il 19 a Fasano, il 21 a Lecce, il 23 a Roccella Jonica, il 27 e 28 agosto Taormina. Una sola data per i Muse, il 17 giugno alla Visarno Arena di Firenze. Quanto ai Maneskin, l’attesa è per il 23 giugno a Lignano Sabbiadoro e il 9 luglio al Circo Massimo di Roma. Il 2 luglio comincia il Jova Beach Party 2022: si parte di Lignano Sabbiadoro (due appuntamenti), poi Marina di Ravenna (8-9 luglio), Aosta Gressan (13 luglio), poi Albenga Villanova (17 luglio), Marina di Cerveteri (23-24 luglio), Barletta (30-31 luglio), Fermo (5-6 agosto), Roccella Jonica (12-13 agosto), Vasto (19-20 agosto), Castel Volturno (26-27 agosto) e Viareggio (2-3 settembre). Sempre a luglio cominciano i tour di Mahmood (il via il 7 luglio da Roma, all’Auditorium Parco della Musica fino al 29), Salmo che il primo è a Bibione (VE) e il sei a San Siro, Caparezza (il primo a Lucca e poi dieci concerti fino al 29 luglio a Catania), Fabri Fibra (dal nove luglio ad Arezzo fino al 29 a Molfetta). Tra le star straniere il 10 luglio a San Siro ci saranno i Guns ‘n Roses e il 20 all’Ippodromo di Milano Stromae, Paolo Nutini per otto concerti, il 25 i Toto all’Arena di Verona, Justin Bieber il 31 a Lucca al Summer Festival. Gorillaz il 5 all’Arena di Verona, Sting il 29 a Parma, Harry Styles il 25 a Bologna e il 26 a Torino. Lunghi tour sono in programma anche per Caparezza (che comincia il primo luglio a Lucca e va avanti fino al 13 agosto a Udine), Blanco (in concerto da aprile), Litfiba, Marracash, Achille Lauro.