Rolling Stones, “Sixty” tour in Europa. Il 21/6 a Milano

I Rolling Stones hanno appena annunciato il loro ritorno in Europa con il nuovo tour intitolato “Sixty” che festeggia il 60/o anniversario della loro longeva carriera con 14 live show negli stadi di 10 paesi europei.

Il tour, prodotto da Concerts West/Aeg Presents, partirà l’1 giugno dallo Stadio Wanda Metropolitano di Madrid, per poi proseguire a Monaco di Baviera, Liverpool, Amsterdam, Berna, Milano, Londra, Bruxelles, Vienna, Lione, Parigi, Gelsenkirchen e infine Stoccolma. Il 9 giugno la band farà ritorno in patria per una performance allo Stadio Anfield , nel cuore di Liverpool. L’evento sarà per la leggendaria rock band la prima volta in uno stadio della città inglese, dove Mick Jagger, Keith Richards e Ronnie Wood torneranno ad esibirsi dopo più di 50 anni. Sempre nel Regno Unito il gruppo si esibirà nelle date del 25 giugno e 3 luglio all’Hyde Park di Londra.

    Invece i biglietti per l’unica data italiana del 21 giugno 2022 allo Stadio San Siro di Milano, saranno disponibili in prevendita esclusiva dalle ore 12 di mercoledì 16 marzo alle ore 23.59 di giovedì 17 marzo per gli iscritti a My Live Nation e alla newsletter D’Alessandro e Galli. La vendita generale dei biglietti partirà invece dalle ore 10 di venerdì 18 marzo su, www.ticketone.it/, www.ticketmaster.it/, www.vivaticket.com/ e in tutti i punti vendita autorizzati.

    Nella scaletta dei loro concerti per il 60/o anniversario non mancheranno i cavalli di battaglia: “Gimme Shelter”, “Paint It Black”, “Jumpin’ Jack Flash”, “Tumbling Dice”, “(I Can’t Get No) Satisfaction”, “Start Me Up”. Il tour europeo, in questa nuova produzione, sarà inoltre allestito su stage imponenti, attrezzati con un innovativo sistema di luci e visual design.

    Sixty segue il successo del precedente tour internazionale “No Filter”, che ha avuto record di incassi negli Usa e ha visto la band nell’autunno 2021 registrare il sold out con più di mezzo milione di biglietti venduti negli Stati Uniti. Svelata anche una nuova versione della iconica lingua dei Rolling Stones creata appositamente per il tour dal pluripremiato designer britannico Mark Norton.