Mostre: dal 4/3 ‘Lucio Dalla. Anche se il tempo passa’

A Bologna , la prima grande mostra a dieci anni dalla morte

Si inaugurerà il 4 marzo prossimo a Bologna – proprio nel giorno del suo compleanno – ‘Lucio Dalla.

Anche se il tempo passa’, la prima grande mostra dedicata al cantante emiliano nel decennale della sua scomparsa, avvenuta il primo marzo del 2012.

L’esposizione – nel biennio celebrativo dei dieci anni dalla morte e degli 80 anni dalla nascita, il 4 marzo del 1943 – percorrerà in più tappe tutta l’Italia a ricordo di un artista amato dal pubblico dell’intero Paese.
La mostra che verrà ospitata negli spazi del Museo Civico Archeologico è curata da Alessandro Nicosia di ‘C.O.R. Creare Organizzare Realizzare’ – società romana che vanta un’esperienza di oltre quarant’anni nell’organizzazione di rassegne dedicate a grandi personaggi – insieme alla Fondazione Lucio Dalla e punta a esplorare la dimensione umana e artistica di Lucio Dalla in tutte le sue espressioni ed emozioni anche più intime, personali e meno note al grande pubblico.
“A 10 anni dalla sua scomparsa – osserva il sindaco di Bologna, Matteo Lepore – vogliamo celebrare uno dei più grandi artisti italiani e della nostra città con questo evento di portata nazionale. Lucio Dalla – chiosa – è stato un grande artista e un grande poeta che attraverso il suo legame d’amore con Bologna ha contribuito a fare conoscere la nostra città in Italia e nel mondo”.