CUPOLE DI TORTA SACHER di MARY MONACO

Oltre alla musica il martedì e il Sabato alle 10.30 su Radio Nostalgia c’è il nostro chef Alessandro Bandoni.

Due appuntamenti alla settimana con Pasticciando con il Bando.

La puntata di oggi vede protagonista la food blogger Mary Monaco.

INGREDIENTI X 8 CUPOLETTE


125 gr di cioccolato fondente di ottima qualità (io ho usato il 100% della Lindt)

120 gr di burro chiarificato

180 gr di zucchero semolato fine

5 uova

110 gr di farina per dolci 00

40 gr di zucchero a velo

Marmellata di albicocche per la farcitura interna

INGREDIENTI X LA GALSSA DELLE CUPOLETTE


125 gr di panna fresca pastorizzata 

120 gr di cioccolato fondente 

65 gr di cioccolato bianco

PREPARAZIONE

Dividere i tuorli dagli albumi 
Con le fruste montare a neve gli albumi con lo zucchero semolato fino ad ottenere una meringa lucida e morbida (per una montatura ottimale gli albumi devono essere a temperatura ambiente; inserite qualche goccia di limone e, se lo avete, una puntina di cucchiaino di cremor tartaro o di lievito)
.

Fondere a bagnomaria il cioccolato che deve risultare liscio e senza grumi. 
Una volta sciolto farlo raffreddare mescolandolo spesso
A parte montare lo zucchero a velo con il burro a temperatura ambiente fino ad ottenere un composto vellutato 
Incorporare piano piano i tuorli fino ad ottenere una crema morbida e liscia
.

Aggiungere il cioccolato sciolto ormai freddo, amalgamandolo bene con le fruste
Unire il composto di albumi al cioccolato utilizzando una spatola dal basso verso l’alto
Per ultimo aggiungere la farina, sempre dal basso verso l’alto (io la farina la setaccio sempre per evitare la formazione di grumi).


L’impasto risulterà molto morbido e spumoso ma denso e vellutato 
Trasferire in uno stampo precedentemente imburrato e infarinato se lo avete di acciaio altrimenti inseritelo in uno stampo di silicone
Cuocere a metà altezza con forno statico a 180° per circa 30 – 35 minuti. 


Prima di toglierla fate la prova dello stecchino (infilandolo nella torta ed estraendolo, deve risultare asciutto)
In superficie si formerà una sorta di crosticina… state tranquilli, è assolutamente normale!
La torta è pronta ma… NON TAGLIATELA DA CALDA O TIEPIDA! si sfalderebbe tutta!

Meglio prepararla e procedere al taglio ed alla farcitura il giorno seguente 
Una volta tagliata, inserire la marmellata di albicocche e riporre in frigo per un’ora prima di procedere alla glassatura 
Considerate due strati o tre (dipende da quanto vi sarà venuta alta la torta)
Ed ora passiamo alla glassatura… ok… la ricetta originale ed i grandi pasticceri consigliano una glassa senza panna ecc ecc… io, dopo vari tentativi, ho creato la mia versione ideale per glassare e spero che vi piaccia!


Inserire la panna in un pentolino e portarla ad un leggero bollore
non appena inizierà a bollire spegnete il fuoco e unite il cioccolato ( sia fondente che bianco) 
Mescolare con una frusta fino a che il cioccolato sarà completamente sciolto e ben amalgamato.


Trasferire poi la crema all’interno di una ciotola e utilizzatela per glassare la torta aspettando qualche minuto in modo che la glassa non sia troppo calda (se avete un termometro, considerate una temperatura di circa 40 gradi) .

Posizionare le cupole o la torta su una griglia ed inserire della carta da forno sotto per raccogliere il cioccolato della glasssatura che scivolerà 
Inserire la torta o le cupole in frigo e lasciare riposare per qualche ora
.

Io ho terminato la guarnizione inserendo uno zuccherino a forma di cuoricino ed ho sbriciolato l’impasto di una cupola per metterlo sulla base delle cupole

IL NOSTRO CHEF ALESSANDRO BANDONI

E’ il proprietario insieme a Nicola del Nero del “Ristorante Le Palme” di Marina di Carrara. 

Se vuoi conoscerli o mangiare da loro puoi prenotare un tavolo nel suo ristorante che si trova a pochi metri dalla spiaggia.

Tel 0585 63.05.08