WhatsApp, la versione dell’app per iPad è quasi pronta

In un prossimo aggiornamento anche la funzione multi-dispositivo

Facebook sta ultimando la versione nativa di WhatsApp per iPad. La notizia arriva dal sito WABetainfo, che ha messo le mani su una versione di beta chiusa del software.

Come spiega la fonte, in un prossimo aggiornamento arriverà sia l’app dedicata al tablet di Apple che il supporto al multi-dispositivo. Quest’ultima è una delle novità più attese dagli utenti, visto che offre la possibilità di utilizzare lo stesso numero di WhatsApp su più telefoni o tablet, senza la necessità che il principale sia acceso o connesso ad internet, come avviene ad esempio oggi con il PC e la modalità ‘mirroring’.

Al momento del lancio, si potranno impostare un massimo di altri quattro dispositivi collegati, oltre al primo, così da portare a cinque il numero di quelli utilizzabili per singolo utente. “Multi-dispositivo significa che le persone avranno le stessa funzionalità disponibili sulle attuali versioni pubbliche di WhatsApp Web, Desktop e Portal, senza dover tenere il telefono connesso. Questo migliora l’esperienza per chi usa le modalità desktop e web di WhatsApp” ha spiegato un portavoce al sito TechRadar. Proprio nel merito di un utilizzo via computer, la società parte della casa madre Facebook, ha lanciato un nuovo programma beta, che consente ai partecipanti, sia in ambiente Windows che macOS , di testare nuove funzionalità. Tra queste ci sono la visualizzazione delle onde sonore dei messaggi vocali e la possibilità di riascoltare un audio prima di inviarlo definitivamente al contatto destinatario.