Cesare Cremonini, dal 18 settembre il nuovo singolo Ciao

“Ciao è la canzone con cui dico addio al mio passato, dopo un 2020 che ha spostato pesi enormi nella vita di tutti e che per me ha significato una rinascita in ambito personale.

Il testo esce da una camera da letto per dire addio a qualcosa di più ampio, perché quando l’ho scritta sentivo che i titoli di coda erano imminenti.

Una canzone come un imbuto in cui far defluire il passato. Un “Addio” alle persone che ci hanno fatto più male che bene ma anche a quelle che abbiamo amato e che ora non ci sono più. Ho voluto dare voce a ciò che provavo mentre abbandonavo pezzi della mia vita per strada.

Ed è anche per questo che “CIAO” dal punto di vista musicale è una canzone moderna, minimale ma molto potente”. Così Cremonini spiega la genesi di “Ciao”, canzone scritta da Cesare nel 2019 che sarà in radio dal 18 settembre.

Il brano è il terzo estratto di “Cremonini 2C2C the best of” la prima grande raccolta – già certificata platino – della produzione ormai ventennale di Cesare uscita il 29 novembre 2019, che contiene 6 brani inediti, 32 singoli rimasterizzati, un album di 16 interpretazioni in versione pianoforte e voce, 15 brani strumentali realizzati dal 1999 ad oggi, 18 tracce demo originali, home recording e alternative takes mai pubblicate.

Il brano verrà accompagnato da un video, anch’esso disponibile da venerdì, che utilizza per la prima volta in Italia un virtual set in real-time per la realizzazione di immagini in 3D, una tecnica utilizzata ad oggi solo all’estero per film come Star Wars e Star Trek.

Il 2021 sarà poi l’anno del ritorno al live dopo la pausa causata dalla pandemia di Covid-19.

Queste le date aggiornate del “CREMONINI 2021 STADI”: 1 giugno (data zero) – Passariano di Codroipo (UD), 5 giugno Imola – Autodromo Ferrari, 8 giugno Milano – San Siro, 12 giugno Padova – Stadio Euganeo, 16 giugno Torino – Stadio Olimpico, 19 giugno Bari – Stadio Arena della Vittoria, 23 giugno Firenze – Stadio Artemio Franchi.