Facebook sfida YouTube, sul social arrivano i video musicali

La novità dovrebbe partire dal prossimo mese

Facebook vuole sfidare YouTube.

Secondo il sito TechCrunch, starebbe lanciando negli Stati Uniti i video musicali ufficiali degli artisti e la novità dovrebbe partire dal prossimo mese. I video finirebbero in una raccolta dedicata, proprio come se fosse un canale YouTube. Il caricamento sarà possibile grazie ad accordi che Facebook ha concluso nei mesi scorsi con le etichette discografiche (Universal Music Group, Sony Music Entertainment e Warner Music Group).

Una volta aggiunti i video, gli artisti potranno modificarli o rimuoverli in ogni momento.

Le sezioni dei vari artisti saranno accessibili tramite la loro Pagina ufficiale, la sezione Watch e un’altra pagina dedicata.

L’espansione di Facebook nel segmento dei video musicali rappresenta una sfida significativa per YouTube, che dal 2017 ha coperto il 46% dello streaming musicale mondiale al di fuori della Cina (sono i dati di un rapporto IFPI, la Federazione internazionale dell’Industria Fonografica).

Secondo YouTube, inoltre, più di 1 miliardo di fan della musica sono andati sulla piattaforma per connettersi alle canzoni di oltre 2 miliardi di artisti. Più recentemente, la società ha riferito di aver pagato oltre 3 miliardi all’industria musicale nel 2019.