Le radio italiane insieme per I Love My Radio

Le radio italiane insieme per festeggiare 45 anni di storia. Per la prima volta i grandi network radiofonici italiani si uniscono in un format unico: I LOVE MY RADIO.


Quarantacinque canzoni, una per ogni anno dal 1975 al 2019, per una compilation virtuale da cui gli ascoltatori potranno scegliere e votare il proprio brano preferito. Una platea di 45 milioni di utenti che potranno votare online, dal 18 maggio al 31 luglio, su ilovemyradio.it.

Nel progetto sono stati coinvolti anche dieci artisti che faranno rivivere, in una nuova versione, dieci classici della musica italiana. Gli artisti coinvolti sono Biagio Antonacci, Elisa, Tiziano Ferro & Massimo Ranieri, Giorgia, J-Ax, Jovanotti, Marco Mengoni, Gianna Nannini, Negramaro, Eros Ramazzotti.

I primi ad annunciare le loro cover sono stati Antonacci (Centro di gravità permanente di Franco Battiato), Tiziano Ferro & Massimo Ranieri (Perdere l’amore” di Massimo Ranieri) e Elisa (Mare mare di Luca Carboni).

Il progetto I Love My Radio chiuderà a ottobre con un concerto in diretta multipiattaforma in radio, tv e streaming.

Le 45 canzoni scelte, partono da Sabato Pomeriggio di Claudio Baglioni (1975) e arrivano fino a Soldi di Mahmood (2019). In mezzo la storia della musica italiana: da Margherita di Riccardo Cocciante (1976) a Ti Amo di Umberto Tozzi (1977); da Albachiara di Vasco (1978) a Non sono una signora di Loredana Bertè (1982), passando per La donna cannone di Francesco De Gregori (1983), Caruso di Lucio Dalla (1986), Senza una donna di Zucchero (1987), La solitudine di Laura Pausini (1993). Nell’elenco anche i Lunapop, Ligabue, Nek, gli 883, Daniele Silvestri, Fabrizio Moro, Francesco Gabbani, Thegiornalisti e altri.