Anche Brighèla sul palco a Lerici per “Il Tenco ascolta”

Il 5 luglio, alle ore 21 in Rotonda Vassallo a Lerici, arriva “Il Tenco Ascolta”, il format ideato dal celebre Club Tenco, nato a Sanremo nel 1972 da un gruppo di appassionati per promuovere e sostenere la cosiddetta “canzone d’autore”, ossia la canzone di qualità.

Ospite di eccezione della serata, a ingresso gratuito e presentata dallo storico volto del “Tenco” Antonio Silva, LO STATO SOCIALE

Oggi vi presentiamo uno degli artisti che salirà sul palco il prossimo 5 luglio

Brighèla

Brighèla è lo spezzino che, con voce, chitarra e cavaquinho, mescola lo stile classico della canzone d’autore con sonorità mediterranee, tropicali, rock e psichedeliche. Da citare la canzone Madì (2019), dedicata a Maddalena di Carlo, la Regina del Castello di Lerici

Quali sono le sonorità a cui si ispira il suo progetto musicale?

Brighèla mescola con piacere lo stile classico della canzone d’autore con sonorità mediterranee, tropicali , rock e psichedeliche.

Come ha iniziato?

Dopo un viaggio in Brasile nel 2016, ho comprato un cavaquinho a Belèm do Parà e quando sono tornato a casa ho iniziato a scrivere canzoni per conto mio.

In che modo è legato al territorio?

Sono nato a Livorno ma cresciuto a Spezia.

Andavo al mare a Lerici, sono cresciuto li’…ora da un po’ di anni ho un chiosco bar sul molo, sotto al castello, con il mio amico Marselo che mi accompagna anche alle percussioni.