Israele, Mahmood primo nella hit parade

Anche se è giunto secondo nell’Eurovision Song Contest disputato a maggio a Tel Aviv, Mahmood è riuscito egualmente a far presa immediata nel pubblico dei giovani israeliani.

Per la seconda settimana consecutiva, si è aggiudicato con ‘Soldi’ il primo posto della hit parade delle canzoni straniere elaborata dalla radio militare (che è molto popolare fra i giovani) sulla base delle preferenze degli ascoltatori. Mahmood è seguito nella graduatoria da Justin Bieber con Ed Sheeran (‘I don’t care’) e da Billie Eilish (‘Bad Guy’).

Nessun’altra canzone fra quelle presentate all’Eurovision figura nei primi dieci posti di questa classifica. Nella vetrina delle canzoni da scegliere per la settimana prossima è intanto proposta anche la canzone vincitrice di quella gara: ‘Arcade’, dell’olandese Duncan Laurence.