Irene Grandi – I passi dell’amore

Ci sono strade che percorri
Ma non sai perché
Mentre la città si arrende
ai fari delle macchine
ti ritrovi ad un incrocio
tra un semaforo ed un lampione
inseguendo inutilmente
i passi dell’amore

C’è chi ha perso la sua guerra
ad ogni logica
chi è finito contro un muro
solo per la verità
sotto un cielo che non parla
ci sentiamo soli
c’è chi si è perduto dentro
per cercarsi fuori

Ma fuori dalla porta
fuori da cosa
fuori nella nebbia
oppure dentro casa
fuori dai calcoli
della televisione
fiori che aspettano
sopra un balcone

Tutto può succedere
il vento può cambiare direzione
e la felicità
ha la forma delle nuvole

E niente resta uguale
tornare insieme
forse cambierà la nostra vita
o forse lascerà tutto com’è

Ci sono storie che ricordi
ma non sai perché
altre invece che dimenticare è facile
i cartelli autostradali
in una direzione
ma io inseguo ancora
i passi dell’amore

Fuori nella nebbia
oppure sotto casa
il freddo su ogni cosa

Tutto può succedere
il vento può cambiare direzione
e la felicità
ha la forma delle nuvole

E niente resta uguale
tornare insieme
forse cambierà la nostra vita
o forse lascerà tutto com’è

E se cerchi una risposta
che non arriverà
continui inseguendo ancora
i passi dell’amore

Tutto può succedere
il vento può cambiare direzione
e la felicità
ha la forma delle nuvole

E niente resta uguale
tornare insieme
forse cambierà la nostra vita
o forse lascerà tutto com’è