Vasco, ‘canto per restare vivo’

Sei concerti a Milano e 2 a Cagliari, ‘mai nessuno come me’

“Sei volte allo stadio San Siro, non lo aveva mai fatto nessuno. Neppure Vasco Rossi”.

Gli occhi azzurri sono nascosti dietro lenti specchiate d’oro ma mentre pronuncia questa battuta è tutto il volto a illuminarsi. Vasco, “l’unica rockstar italiana” (come ripete a se stesso sorridendo) presenta a Milano il nuovo tour dei record e nella stanza sembra l’unico davvero sorpreso.
 

“Non mi sarei mai aspettato di arrivare a tanto, non immaginavo neppure un decimo del successo ottenuto.

E invece guardatemi, sono ancora qui, sono vivo e sto anche bene”, rassicura il giorno prima della partenza di ‘Vasco Non Stop Live 2019’, sei concerti allo stadio di Milano (1, 2, 6, 7, 11 e 12 giugno) e due appuntamenti a Cagliari (il 18 e 19 giugno).

Sono passati 29 anni dalla prima volta a San Siro, era il 10 luglio 1990 e quel pezzo di storia si chiamava ‘Fronte del palco’. “Cantare è il mio modo per restare lucido, per restare in forma. Insomma, per restare al mondo”.