Vasco Rossi – Una canzone per te

Una canzone per te 
Non te l’aspettavi eh
Invece eccola qua 
Come mi è venuta 
E chi lo sa 
Le mie canzoni nascono da sole 
Vengono fuori già con le parole 
Una canzone per te 
E non ci credi eh 
Sorridi e abbassi gli occhi 
Un istante 
E dici “non credo di essere 
Così importante” 
Ma dici una bugia 
E infatti scappi viaUna canzone per te 
Come non è vero sei te 
Ma tu non ti ci riconosci neanche 
Lei è troppo chiara 
E tu sei già troppo grande 
E io continuo a parlare di te 
Ma chissà pure perchéMa le canzoni 
Son come i fiori 
Nascon da sole 
E sono come i sogni 
E a noi non resta 
Che scriverle in fretta 
Perché poi svaniscono 
E non si ricordano più

Compositori: Tullio Ferro / Vasco Rossi