Achille Lauro, nuovo disco verso futuro

Il 12 aprile esce “1969”, il nuovo disco di inediti di Achille Lauro. E lui prende carta e penna e scrive direttamente ai giornalisti per comunicare la notizia e ringraziarli del supporto durante il festival di Sanremo.

“Ciao carissimi, ho chiesto di scrivere questo comunicato personalmente per eliminare la distanza tra me e voi. Era tempo che lavoravo a questo nuovo genere, che prende dal passato e cerca di guardare al futuro – scrive Achille Lauro -.

Il vostro apprezzamento e l’interessamento da parte di un pubblico più vasto, mi ha permesso di provare a dare poco peso a quello che dicevano su di me e a sognare di fare musica senza tempo. Da quando è finito Sanremo mi sono chiuso in studio, 20 ore al giorno ad immergermi in questo nuovo progetto che il 12 aprile sarà fuori”.