Mouth Water è il musicista misterioso che viene dal futuro

Sembra proprio che il 2019 sia l’anno giusto per iniziare a parlare di futuro, non a caso è l’anno in cui le auto volano e gli androidi tentano di ribellarsi in Blade Runner. C’è un nuovo artista all’orizzonte, ma su di lui tutto è avvolto nel più fitto mistero. Di certo c’è il suo nome, Mouth Water e qualche account social in cui il nostro nuovo eroe si mostra in video, in alcuni teaser che rientrano a pieno titolo nella categoria dell’ASMR. Per chiarirvi, quelli che aiutano a rilassarvi e a dormire tramite la sensazione di formicolio su tutto il corpo. Ma non è neanche questo il punto, anche se aggiunge un bel po’ di stranezza alla cosa.

https://www.facebook.com/569503866839727/videos/1084166748432741/

L’artista misterioso Mouth Water infatti si presenta in video creando rumori con accessori di lusso che vanno dalla pistola dorata allo Champagne, ai brand come Gucci, Moschino e Supreme. Pare che questi accessori gli facciano venire l’acquolina in bocca, da qui il nome che ha scelto per palesarsi a noi. Si presenta con la pelle bianco latte, i capelli altrettanto e un paio di occhiali che gli schermano metà faccia. Somiglia a qualcuno, ma non sapresti dire esattamente chi. Anche il gender, sembra piuttosto fluid. Questo almeno è ciò che abbiamo cercato di capire dalla bizzarra biografia che ci è stata recapitata e che vi andiamo a mostrare nella sua interezza:

“Mouth Water is a virtual traveller that came from the future. Ze flows through the digital universe each and every day, creating new dimensions and spaces. Ze is an architect of zir own world, but also an explorer, a hungry world wide web surfer that never stops travelling undiscovered and unknown regions.

But something weird is happening in zir virtual world: some viruses are infecting zir circuits, blurring and mixing what is real and what is virtual. Ze now is in a parallel dimension that looks just as ours: is it another world? Is ze a time traveler? Or are we just part of another world ze has created?”

Come vedete, viene usato l’articolo ze al posto di he o she, e questo crea già un bel po’ di confusione (che è sempre sexy). Pare che Mouth Water sia un viaggiatore virtuale che proviene dal futuro e che, attraverso l’universo digitale, crei nuovi spazi e nuove dimensioni. Sembra però che sia accaduto qualcosa di strano nel suo mondo virtuale e che qualche virus abbia infettato i suoi circuiti, rendendo labile il confine tra virtuale e reale. In pratica, adesso Mouth Water abita una dimensione parallela che guarda alla nostra e non sappiamo bene se sia in un altro mondo, stia viaggiando nel tempo o se tutti noi non siamo altro che parte di un mondo che Mouth Water ha creato. Non resta che attendere per saperne di più.

Fonte ROCKIT