A Noa premio Pellegrino di Pace Assisi

La cantante israeliana Noa riceverà il premio “Pellegrino di Pace” istituito dal Centro internazionale per la pace di Assisi “per il suo impegno per il Medio oriente e per il messaggio di pace che cerca di veicolare attraverso la musica”. La cerimonia è in programma il 21 dicembre al santuario della Spogliazione.

A Noa – spiega la diocesi di Assisi in una nota – sarà consegnato un bronzo di Norberto dal presidente del Centro pace, Caterina Costa, alla presenza dal vescovo, monsignor Domenico Sorrentino, e del sindaco, Stefania Proietti. Seguirà il concerto per la pace con Andrea Ceccomori e l’ensemble Assisi Suono sacro.

Da quando è stato istituito, nel 1988, il premio è stato consegnato a importanti personaggi della politica, dell’economia, della musica ed associazioni che si occupano di sociale: da Michail Gorbaciov a Madre Teresa, da Bill Gates al generale Rolando Mosca Moschini, da Ernesto Olivero ad Andrea Bocelli, dalla Nazionale italiana cantanti alla comunità di Lampedusa.