Londra: Natale british, all’insegna della musica

Dai cori gospel a Mariah Carey, appuntamenti per delle Feste molto inglesi

Un Natale intenso e ricco di appuntamenti con le sette note a Londra: ecco alcuni consigli per vivere in musica il periodo più bello dell’anno in stile rigorosamente british.

Cominciando dal centro – come suggerisce Stansted Express, il servizio di trasporto che collega l’aeroporto di Stansted a Londra- ecco le magiche performance all’ombra dell’albero di Natale più grande di Londra. Più di quaranta Christmas Carol group si esibiranno come ogni anno a Trafalgar Square per raccogliere fondi da donare in beneficenza e emozionare gli spettatori. Una rassegna di classici natalizi scalderanno l’anima dei local e dei turisti presenti. Fino al 21 dicembre, eccetto il 15 dicembre.

Mariah Carey alla The O2 Arena – Non c’è spazio per una “silent night” se sul palco si sta esibendo Mariah Carey nel jingle di Natale per eccellenza “All I Want for Christmas is You” che, a più di vent’anni dalla sua uscita nel ’94, rimane una delle canzoni più famose al mondo. Una data imperdibile alla The O2 Arena nella zona sud-est di Londra farà brillare e ballare gli animi degli spettatori per l’intera serata. Martedì 11 dicembre.

Christmas Carol alla St Paul’s Cathedral – Da segnare in agenda, per poter vivere un’esperienza natalizia autenticamente londinese. Grandi e piccini che partiranno alla volta della capitale britannica, non possono perdersi la St Paul’s Cathedral e godere di una serata di canti natalizi e di momenti raccoglimento intorno al vero significato del Natale.Tutto il mese di dicembre.

Concerto al Royal Albert Hall – Occhi chiusi soltanto per godere appieno dell’intensità della performance di uno dei più famosi cori gospel di Londra che sbalordirà il pubblico nella spettacolare location del Royal Albert Hall. Gli artisti del coro – che vantano esibizioni al fianco di Madonna, Eric Clapton, George Michael e tanti altri – intoneranno brani famossisimi tra cui Joyful Joyful Joyful e Oh Holy Night.Martedì 18 dicembre.