Sottotono – Dimmi di sbagliato che c’è

Baby tu fai di me quel che vuoi stanotte,
tu hai ipnotizzato me, eccitato ed è la peggio delle cose,
a dispetto di molte tipe vuoi correre a letto,
forse è l’effetto del succo alla pera corretto.
Io ci sto dentro quindi noi non perdiamo tempo
io so che tu vuoi farlo con me, puta son Tormento,
non è prevista noia in questa storia,
nell’aria cronica bevendo Cognac,
io sono il tipo che va bene per te,
tutto fila liscio mentre io spoglio te, tu spogli me,
io sento le tue dita scivolare sui vestiti,
e non c’è niente di sbagliato perché,
noi ora siamo qui per questo
e io so che ti piace farlo
tu ami queste cose e non tentare di negarlo,
io sono il tipo su cui vorresti muoverti
so che ti eccito come un pezzo di Jodec.
Dimmi perchè io non so che cosa c’è di sbagliato
ora che io sto amando te, baby,
tu dammi tutto te stesso e finalmente io ti avrò
ci siamo solo io e te
non fermarti adesso baby.
Tanto per iniziare meglio giocare un pò
e tu dimmi di sbagliato che c’è perchè non lo so,
noi ci divertiamo come due bambini
fragole e champagne e un paio di Martini.
L’inibizione sfila senza regole, lenzuola in seta, lume di candela, come da copione,
e io posso farlo ora, che io mi trovo in questa stanza con questa signora.
Niente di occasionale,
è scritto da tempo che noi ci dovevamo incontrare,
e ognuno di noi due sa cosa fare…
si dice in giro che tu vuoi farlo con me baby,
ora ci siamo solamente io e te, perciò…
Dimmi perchè non so di sbagliato che c’è
ora che ti sto amando baby.
Dammi tutto te stessa e finalmente io ti avrò
ci siamo sono io e te e non fermarti adesso baby.
io posso essere dolce come il miele
e ora che io mi muovo lentamente tutto va a gonfie vele,
voglio (uh ah tonight) con le precauzioni dovute, forse si…
io sono un perfetto equilibrista, io non mi sbilancio,
un sorso di gin e io riparto di slancio
io so un bel pò di storie da fare
e più che una notte di sesso sembra un incontro di boxe.
Mi sento bene come non mai,
e do ora in poi io ti inseguirò dovunque tu andrai
io cercherei te per sempre
io inseguirei te dovunque,
tu non aver paura e lascia che io entri dentro te,
perchè solo tu mi fai gridare (eh beh)