883 – Nella notte

Ragazzine vestite da modelle
Tacchi a spillo e sguardo da star
Rifiutano sempre perché sono belle
E restano sole al banco del bar
Le coppie si baciano come nei film
Poi si tradiscono dopo un’ora
“Ma perché lei va con quello lì”
Dice l’uomo solo col cuore in gola
In questo regno dove tutto è permesso
Lasciati andare e vedrai
Che anche se non cambia niente è lo stesso
Tu ti divertirai
Nella notte
Un ritmo che ti prende
Nella notte
Ti sembra di volare
Nella notte
Che batte, batte, batte
E che ti porta via lontano
Tu sei carina bevi qualcosa
Quasi sicuro lei non verrà
Sei qui da sola ti porto a casa
No, mi accompagna quel biondo là
Loro vanno in discoteca solo per ballare
Poi passano le ore appoggiati a un muro
Abbronzati come vecchi lupi di mare
Bicchiere sempre in mano e sguardo da duro
In questo regno dove tutto è permesso
Lasciati andare e vedrai
Che anche se non cambia niente è lo stesso
Tu ti divertirai
Nella notte
Un ritmo che ti prende
Nella notte
Ti sembra di volare
Nella notte
Che batte, batte, batte
E che ti porta via lontano
Uomini con macchine lunghe e costose
Per alcuni una carta d’identità
Poi però rimangono molto delusi
Se la ragazza proprio non ci stà
Uomini che si raccontano avventure
Sanno che nessuno poi ci crederà
Giovani donne decise e sicure
Scoppieranno in lacrime se lui non verrà
In questo regno dove tutto è permesso
Lasciati andare e vedrai
Che anche se non cambia niente è lo stesso
Tu ti divertirai
Nella notte
Un ritmo che ti prende
Nella notte
Ti sembra di volare
Nella notte
Che batte, batte, batte
E che ti porta via lontano
Nella notte
Un ritmo che ti prende
Nella notte
Ti sembra di volare
Nella notte, notte, notte, notte, notte, notte, notte, notte, yeah
Nella notte
Un ritmo che ti prende
Nella notte
Ti sembra di volare
Nella notte
Che batte, batte, batte
E che ti porta via lontano