Antonello Venditti – Benvenuti in Paradiso

bello averti qui tra le mie braccia amore,
bello averti qui… amore.
A lume di candela parliamo di noi due,
che magica atmosfera che c’ questa sera.
Di colpo le tue mani, (di colpo le tue mani)
intrecciano le mie, (intrecciano le mie)
nell’aria il tuo profumo, amore,
amore che fai, amore così non vale.
So sweet, se il mondo fosse un angolo di cielo,
So sweet, rimangerei la mela del peccato, amore…
So sweet, e vola il tuo vestito sul divano,
So sweet, ti prego non fermare la tua mano, amore,
ma amore così, amore così non vale.
Benvenuti in Paradiso insieme a noi,
non vogliamo pi serpenti.
Benvenuti in Paradiso fin che vuoi,
benvenuti tra noi…
Se questa vita morde, tu mordila di pi,
l’abbiamo vinto a sorte il nostro domani.
E con un grande salto (e con un grande salto)
tra invidie e ipocrisie (tra invidie e ipocrisie)
noi voleremo in alto stasera,
amore che fai, amore così non vale.
So sweet, se il mondo fosse un angolo di cielo,
So sweet, rimangerei la mela del peccato, amore…
So sweet, e cade il tuo vestito piano piano,
So sweet, e noi abbracciati stretti sul divano, amore …
ma amore così, amore sarà per sempre.
Benvenuti in Paradiso insieme a noi
non vogliamo pi serpenti.
Benvenuti in Paradiso fin che vuoi,
scivolando nel blu … nel blu…