Articolo 31 – I Consigli Di Un Pirla

Ho tanti pregi quanti difetti 
Mi mancheranno le virtù 
Ma un fratello maggiore non ha sempre ragione 
Solo qualche anno in più 
E so darti il tormento su tutto 
è chiaro dovrei finirla 
Ma per tua disgrazia non ho figli 
E da lasciarti ho i consigli di un pirla 
Se ti dicono di alzarti tu siedi 
E quando siedono tu alzati in piedi 
Non aver fede solo in quello che vedi 
Insegui i sogni fino a quando li credi veri 
E a un certo punto saranno tutti amici tuoi 
Diranno di amarti per quello che sei 
Vorranno solo privarti di un pezzo di quello che hai 
Ma, ci sarà sempre la mamma 
Che ha gli occhi più giovani di noi 
Con lei sono giorni preziosi 
Stalle vicino più tempo che puoi 
Non importa se modelle o commesse 
Certe donne si faranno gioco di te 
Trattale tutte da principesse e sarai un re 
Se ti dicono di alzarti tu siedi 
E quando siedono tu alzati in piedi 
Non aver fede solo in quello che vedi 
Insegui i sogni fino a quando ci credi 
T’insulteranno a gran voce e tu ridi 
Tu chiuderanno la bocca e tu scrivi 
Se ti picchieranno e ti imporranno divieti 
Tu fatti beffa dei tuoi padroni 
E canta i loro segreti 
Hai la mia determinazione a compiere ogni errore 
Prima di imparare solo 
A volte non vale il prezzo da pagare 
è come quando giocavi in cortile 
è mio dovere evitare che tu ti faccia del male 
O almeno tentare 
Farai di testa tua 
Seguire la tua idea 
Fatti un bel giro di boa 
Anche se c’è la bandiera dell’alta marea 
è un vizio di famiglia 
Come questi consigli di un pirla 
Se ti dicono di alzarti tu siedi 
E quando siedono tu alzati in piedi 
Non aver fede solo in quello che vedi 
Insegui i sogni in cui credi fino al giorno che li rendi veri 
Ad un certo punto finita la festa 
Vedrai tutti andare via 
Ti accorgerai che quel poco che resta ti basta 
Ed ecco, quella sarà casa tua 
T’insulteranno a gran 
Voce e tu ridi ti chiuderanno la bocca e tu scrivi 
Se ti picchieranno e ti imporranno divieti 
Tu fatti beffa dei tuoi padroni 
E canta i loro segreti