107.000 Buoni motivi per parlare bene di Bottega Simply Da Fioravanti

Da storica bottega a piccolo supermercato, Il titolare Luigi Fioravanti ci racconta la storia di questa attività commerciale che è cresciuta insieme alla sua famiglia.

1. Cosa fa la tua attività?

iamo un supermercato locale, nella zona di Fossone a Carrara, siamo qui da una vita e cerchiamo di rispondere alle esigenze dei nostri clienti tutti i giorni. Da noi trovate prodotti freschi come frutta , verdure, formaggi e anche prodotti confezionati, prodotti per l’igiene, per la casa… tanto assortimento.. un vero e proprio supermercato. 

2. Raccontaci la tua storia: come sei arrivato fino qui?

L’attività nasce nel 1909 . Era forno da pane, tabacchi, bar, cantina, alimentari e prodotti per l’agricoltura… erano altri tempi, tenevamo tutto, offrivamo prodotti e servizi anche apparentemente molto diversi tra loro. Già allora si chiamava “Da Fioravanti” , prendeva il nome dalla mia famiglia… oggi dopo tre generazioni è diventata Bottega Simply, ci siamo affiliati ad una grande marca della distribuzione ma manteniamo ancora le caratteristiche umane della nostra “bottega”. 

3. Quali caratteristiche ti rendono migliore degli altri?

Noi siamo un’ impresa familiare. E’ questa la nostra forza. Qui ci si sente in famiglia, i clienti ci conoscono, si affezionano, ci chiamano per nome e noi chiamiamo per nome loro. Esiste un rapporto di fiducia, un qualcosa che fa sentire le persone a casa ogni volta che entrano in negozio. 

4. Cosa consiglieresti a chi vorrebbe creare un’attività nel tuo settore?

La sconsiglierei. So di dire delle parole forti.. ma nella nostra zona sono tante le attività che stanno chiudendo, è sempre più difficile rimanere in piedi con questa situazione economica generale. La politica poi non aiuta le piccole realtà come la nostra, danno aiuto ai grandi complessi e la conseguenza è la chiusura di molte piccole attività. Associarsi a gruppi competitivi di distribuzione può essere una scelta vincente, cosi come abbiamo fatto noi affiliandoci a Simply, ma poi abbiamo il vantaggio anche del locale in cui siamo, che è di nostra proprietà, quindi non dobbiamo sostenere nessun costo di affitto. Questo ci permette di essere ancora qui, e di essere competitivi.

5. Cosa consiglieresti ai giovani di oggi?

Me lo chiedo spesso, guardando la mia nipotina. Forse per alcuni mestieri come l’ingegnere la scelta migliore è andare all’estero… Forse bisognerebbe tornare anche ai vecchi mestieri, fatti bene e con professionalità. E chi ha delle attività agricole di famiglia deve continuare a sfruttarle e a svilupparle, e concentrarsi su produzione e vendita prodotti. Imparate un mestiere e fatene la vostra passione. E’ una questione di volontà fare le cose. Abbiate volonta. 

6. In cosa ti aiuta la pubblicità su Radio Nostalgia?

Radio Nostalgia ci aiuta a ricordare a tutti che ci siamo anche noi. Tramite lo spot possiamo far conoscere le nostre offerte e le nostre promozioni, e questo è un grande vantaggio.

7. Cosa ti piace del servizio di Radio Nostalgia?

La radio è molto seguita, e questo già è una caratteristica che ci piace molto. La musica è bella e ci sono poche chiacchiere. Il consulente che ci segue è sempre disponbile, gentile e sorridente, e questo è sempre un piacere. Ci avvisano ogni volta che hanno una offerta speciale in corso e quindi quando possiamo acquistare gli spazi pubblicitari a prezzi un po’ più vantaggiosi. 

8. A chi consiglieresti Radio Nostalgia, e perchè?

La consiglierei sempre, è bello capire tramite gli spot dove sono le attività commerciali, cosa fanno, da quanto tempo esistono. Mi piace capire la loro origine, scoprire magari che sono li da generazioni. Per me è sinonimo di serietà sapere che un negozio è li da anni. Consiglio di usare la radio per farsi conoscere, per raccontare la propria storia. … e poi è cosi bello ascoltarsi!