ODE alla FI PI LI

Devo essere ringrullito,
Risono entrato in Fi Pi Li,
Da tre ore son partito
E da due son fermo qui.

Ahimè, ci sono ricascato,
Vedo macchine tutt’intorno,
C’è una fila manca il fiato
Da Firenze fino a Livorno.

Scorgo l’insegna Cisanello,
L’uscita è question di niente,
Cinquanta metri al cartello,
O ‘un succede un incidente!

Ogni volta è un’avventura,
Ormai c’hai preso a sfinimento,
Affrontarti è cosa dura
Ti voglion mette’ a pagamento!

La fila or mi par finita,
Non ci sono interruzioni,
Vedo d’Empoli l’uscita
Ma anche uomini arancioni!

Ci vuol fortuna e pazienza
Perché a dirlo con franchezza
Di sicuro c’è la partenza
Ma d’arrivar non c’è certezza.