Premio Lunezia 2018: big della musica ad Aulla e La Spezia

Massimo Pasquali

Parata di stelle ad Aulla nelle prime date del Premio Lunezia 2018, super big il 2 settembre a La Spezia per la serata finale.
Saranno tanti gli artisti premiati, nei diversi generi musicali, durante le tre serate aullesi del 19, 20 e 21 luglio.

Altri big della musica leggera potranno essere confermati nei prossimi giorni – afferma il Patron dell’evento, Stefano De Martino – ad oggi saranno presenti e si esibiranno nelle date di Aulla Manuel Agnelli e gli AfterhoursAlexiaBrigaLuca BarbarossaSerena BrancaleGiovanni CaccamoCarmen (“Amici” 2018), Il CileGemitaizL’AuraLo Stato SocialeRaphael GualazziEnnio RegaEnrico Ruggeri e i DecibelAnna TatangeloThe Bastard Sons of DionisioZen Circus.

Stabilita la data della serata finale a La Spezia, il 2 Settembre, ma è ancora segreto il nome del super-big ospite.

Le serate saranno condotte da Riccardo Benini e Stefano De Martino, mentre si consolida uno staff che, al lavoro da un anno, ha confermato il patrocinio del Ministero della Cultura, la collaborazione di Radio Rai Uno/Radio Rai Digitale e di Warner Chappell, rubricali e servizi Rai Tv e la neo partner-ship con il Centro Lunigianese di Studi Danteschi, promotore del Comitato “Lunigiana Dantesca 2021”, patrocinato dalla Società Dantesca Italiana.

Lo spirito culturale del Premio Lunezia, nel suo impegno di valorizzare il linguaggio della canzone in tutti i suoi generi, si rafforza con la presenza di letterati come Marina PraticiRodolfo Vettorello e Francesco de PiscopoBeppe Stanco (Direttore Musicale), Sara AcerbiLeonardo RosiAndrea RapinoMirco ManuguerraDante PieriniRosi La CameraDavid ParuanoSimona Bellati,Emanuela CordiviolaFabrizio EvangelistiRachele FerrariCarla Bertolini, sono i principali collaboratori della XXIII edizione del Premio Lunezia.

Il white-carpet (accesso al back-stage del Premio Lunezia) sarà ancora a cura di Stefano Sturlese e Marzia Cerolin.

La neo-edizione divisa, per la prima volta, tra Aulla e La Spezia è stata celebrata dalla produzione di un nuovo Vino della ditta “Cantine Lunae” di Paolo Bosoni: il “Note Divinae”.
Le opere premio saranno offerte dagli artisti Luciano Massari e Olimpio Galimberti.
Tra gli sponsor ad oggi confermati l’Azienda Agricola “Castello della Mugazzena” e il “Centro Commerciale MareMonti”.