Alessio Bernabei – Ti ricordi di me?

Un essere umano più libero
A volte la vita è più bella
Io amo gli attacchi di panico
Ti ritroverò su una stella
Gli amici mi fanno il coro ma
So anche cantare a cappella
Sono a favore di pace, d’amore, vi prego non fate la guerra
Lascia stare
E più cancelli e più ti resta il segno ma
Non fa male
Non dare retta a quello che scrivono
Sul giornale
Il solo consiglio che ti posso dare è
Non ballare perché
Perché gli anni passano
Le persone cambiano
Molti non ricordano
Rimarrò per sempre il caro Jack
Un po’ come quando io stavo insieme a te
Un po’ come quando cantavi insieme a me
Mia mamma mi dice “sei un angelo”
La gente non ci crede mai
Tu invece hai gli occhi del diavolo
Mi hai fatto già male lo sai
È che mi piaci anche senza like
Ricordi quel viaggio a Dubai?
Sono la tua palla da bowling
Un colpo sicuro che fa sempre strike
Lascia stare
La musica è alta, svegliamo i vicini
È banale, facciamo casino come da bambini
Non conviene
Un passo fa luce come in Billie Jean
Non ballare perché
Perché gli anni passano
Le persone cambiano
Molti non ricordano
Rimarrò per sempre il caro Jack
Un po’ come quando io stavo insieme a te
Un po’ come quando cantavi insieme a me, uh yeah, uh, yeah
Cantavo insieme a te, uh yeah, uh, yeah
Ridevo insieme a te, uh yeah, uh, yeah
Piangevo insieme a te, uh yeah, uh, yeah
Ti ricordi di me eh?
Perché gli anni passano
Le persone cambiano
Molti non ricordano
Rimarrò per sempre il caro Jack
Un po’ come quando io stavo insieme a te
Un po’ come quando cantavi insieme a me
Un po’ come quando cantavi insieme a me