Stylophonic torna con We Are

 “La musica da ballo è di per sé inclusiva, unisce le persone in un rito quasi tribale, ancestrale, per questo uso il plurale ‘noi'”. 
Con le melodie jacksoniane del cantante Kena Anae e il missaggio di una leggenda come Dave Darlington, le 15 tracce registrate a New York toccano a più riprese la storia della dance, come nei tanti omaggi al funk: “Senza volerlo ho fatto quasi un libro di storia della musica da ballo. Non sono tanti i dj dai 30 anni in giù che si siano andati a vedere cosa è successo nel passato della dance: è una questione culturale, se conosci la storia hai più armi per creare, se invece segui solo i trend del momento diventa tutto il clone di un clone”.

Il 27 giugno Stylophonic aprirà la data a San Siro dei Negramaro.