Bob Dylan debutta nel mondo del whisky

Non poteva chiamarsi altro che Heaven’s Door.

L’ultima impresa di Bob Dylan è una nuova linea di whisky che il cantautore di Duluth ha messo a segno con Marc Bushala, un fan e imprenditore di liquori. Le bottiglie si possono già prenotare online e dal 21 maggio acquistare in negozi specializzati di alcuni stati Usa. L’affondo nel mondo dei liquori è l’ultima avventura nelle cento vite di Dylan: qualche settimana fa il Nobel per la letteratura aveva inciso una cover per un album destinato a far da colonna sonora per matrimoni gay, mentre sul fronte più commerciale il menestrello di Mr. Tambourine ha prestato in passato volto e voce al brand di lingerie Victoria’s Secret e, dieci anni fa, a un Suv della Cadillac.
“Volevamo entrambi creare una collezione di whisky americani che, a loro modo, raccontassero una storia”, ha detto Bob al New York Times. “Ho viaggiato per decenni e ho potuto assaggiare alcuni dei migliori prodotti che ha da offrire il mondo del whisky. Questo è ottimo whisky”.