Madonna perde la causa con Tupac

La pop star Madonna ha perso la battaglia legale intrapresa per impedire che alcuni suoi oggetti personali vengano messi all’asta. Tra questi c’è anche una lettera d’amore del suo ex fidanzato, il rapper Tupac Shakur, ucciso nel 1996 durante una sparatoria a Las Vegas. I due hanno avuto una breve relazione nei primi anni Novanta. Lo scorso anno, dopo una ingiunzione della cantante, un giudice aveva ordinato alla casa d’aste ‘Gotta Have It! Collectibles’ di rimuovere gli oggetti messi all’incanto. La motivazione era il ‘rispetto della privacy’ della stessa Madonna. Ora però un giudice della Corte Suprema di New York ha rovesciato la precedente decisione perché Madonna avrebbe aspettato troppo tempo per chiedere la restituzione dei suoi oggetti personali. Gli oggetti, secondo ‘Gotta Have It! Collectibles’, dovrebbero essere messi all’incanto a luglio. La base d’asta per la lettera di Tupac sarà di centomila dollari.