Il ‘sole nero’ del grunge in sostegno alle famiglie alluvionate di Livorno

‘Black Hole sun’ il 6 gennaio al Cage di Livorno, appuntamento da non perdere.

Un concerto collettivo in memoria di Chris Cornell, il celebre cantante dei Soundgarden morto suicida lo scorso 17 maggio, che si terrà il 6 gennaio al Cage di Livorno.

L’intero ricavato verrà devoluto al fondo di solidarietà del Comune per sostenere le persone danneggiate dall’alluvione a settembre. Sul palco della serata, intitolata al più grande successo della band di Seattle, dall’album capolavoro del 1994 Superunknown, saliranno tanti artisti che interpreteranno le tante anime di Cornell eseguendo pezzi delle sue band.

In scaletta non solo Soundgarden, ma anche repertorio delle altre band capitanate da Chis: gli Audioslave e i Temple of the Dog. Saranno eseguite anche canzoni di un’altro leggendario gruppo del grunge, i Pearl Jam. Tanti gli artisti toscani: tra questi i fratelli Luti, i Venus in Furs, Alessio Franchini, A Perfect Garden, Pearl Pusher, Last Dogs.