Notizie di Musica

Dylan, Young, McCartney, Who, Stones e Waters in trattative per un epico live

Sei titani del rock, i Rolling Stones, Bob Dylan, Paul McCartney, Neil Young, gli Who e Roger Waters sarebbero alla fase finale di una serie di trattative per riunirsi insieme in ottobre per tre epici concerti a Indio, in California.

Goldenvoice, la società organizzatrice del ‘Coachella Music Festival’, sta discutendo infatti se portare i sei miti della musica all’Empire Polo Field, la location dove si tiene il festival, dal 7 al 9 ottobre prossimi. Lo riporta la rivista Rolling Stone citando il Los Angeles Time.

Orientativamente, si legge sul sito on line della celebre rivista musicale, Bob Dylan e i Rolling Stones dovrebbero aprire il mega concerto il venerdì con un’esibizione consecutiva, uno dopo l’altro; il sabato Neil Young and the Promise of the Real si esibiranno prima di Paul McCartney in tarda notte, mentre la performance degli Who e di Roger Waters dei Pink Floyddovrebbe chiudere lo show dello strabiliante sestetto la domenica.

I manager degli artisti coinvolti hanno confermato al Los Angeles Times che il progetto per il mega show è “vicino alla concretizzazione”. Il manager di Neil Young, Elliot Roberts, ha detto ai giornali che “è un evento speciale per tanti aspetti, perché con tutta probabilità non si avrà mai più la possibilità di vedere un biglietto per un concerto simile. E’ lo spettacolo che ho voluto e cercato più di ogni altro, per tantissimo tempo”. Billboard aggiunge che, oltre al Coachella Festival, anche un secondo weekend del mega concerto è oggetto di discussione.

Lo straordinario evento, che ancora non è confermato ufficialmente, segnerebbe la prima volta in assoluto che Dylan e McCartney compaiono sullo stesso biglietto in un festival di musica. Nel luglio del 1985, Dylan, Young, Mick Jagger, Keith Richards e Ronnie Wood si esibirono tutti a Philadelphia per il celebre Live Aid, mentre McCartney e gli Who calcarono insieme il palco dello stadio di Wembley per il concerto londinese.



Capodanno

ChargeCarRental