Baci di Dama

Oggi vi racconto la mia ricetta dei baci di dama, originari della città di Tortona in Piemonte, dove nacquero più di un secolo fa: da allora, tutt’oggi i baci di dama vengono fatti con gli stessi ingredienti e la stessa forma, nella quale risiede la ragione del loro nome, che deriva infatti dalla composizione del dolce.


INGREDIENTI (a persona):

  • Farina 150 gr.
  • Mandorle pelate 150 gr
  • Zucchero 100 gr
  • Burro 150 gr.
  • Sale q.b.
  • Vaniglina
  • 1 bustina.
  • Nutella q.b

PROCEDIMENTO:

Frullate le mandorle assieme allo zucchero.
E procedere come ad impastare la Frolla.
Ovviamente senza uova… Avvolgete tutto in pellicola e mettete in frigorifero a riposare.
Preriscaldate il forno a 150 gradi.
Prendete L impasto e fate delle palline che taglierete in due.
E cuocerete per 20 minuti.
Lasciate raffreddare e unitele a due a due con un poco di Nutella in mezzo.

“Buona preparazione e buon appetito
con affetto il vostro Chef”
Alessandro Bandoni

Alessandro Bandoni  Baci di Dama bandoAlessadro Bandoni è lo chef del “Ristorante Le Palme” di Marina di Carrara
Se vuoi conoscerlo o mangiare da lui puoi prenotare un tavolo nel suo ristorante
che si trova a pochi metri dalla splendida spiaggia di Marina di Carrara
Tel 0585 63.05.08