This Day in Music

8 Giugno 2007: George Michael condannato!

“Non si troverà mai la pace interiore fino a quando non si imparerà ad ascoltare il cuore.”

L’8 Giugno del 2007, George Michael è stato condannato a scontare 100 ore di servizi sociali. Inoltre, per due anni non potrà guidare. A 43, l’artista celebre in tutto il mondo, è stato arrestato dopo essere stato ritrovato incosciente, accasciato sul volante della sua auto. Si è dichiarato copevole e ha raccontato di aver fatto pesante uso di farmaci. Viene nuovamente arrestato nel luglio 2010, quando rifiuta di sottoporsi al test alcolemico dopo essersi schiantato con l’automobile contro la vetrina di un negozio.

George, con circa 100 milioni di dischi venduti, è uno degli artisti musicali britannici di maggior successo, nella madrepatria e all’estero, molto famoso anche negli Stati Uniti.

Originariamente membro del duo pop Wham!, si è poi lanciato in una fortunata carriera da solista iniziata nel 1987 con l’album “Faith”.

{youtube}8CdAfYwEGCI{/youtube}

Commenta

Click here to post a comment

Capodanno
ChargeCarRental


Francesco Gabbani a Firenze