This Day in Music

3 Giugno 1972: esce “Obscured by clouds”, album dei Pink Floyd.

Il 3 Giugno del 1972, esce “Obscured by Clouds”. “Obscured by Clouds” è un album dei Pink Floyd concepito sin dall’inizio come colonna sonora del film “La Vallée”, del regista francese Barbet Schroeder.

Come detto sopra, fu pubblicato nel Regno Unito il 3 Giugno del 1972, ed in America il 15 giugno dello stesso anno. Raggiunse il 6º posto nelle classifiche inglesi ed il 46º posto in quelle americane. Il disco è stato pubblicato su CD nel 1986, ed in una nuova versione rimasterizzata nel marzo 1996. “Free Four” fu la prima canzone dei Pink Floyd ad essere trasmessa con una certa regolarità dalle radio statunitensi, nell’autunno del 1972, generando nel pubblico una certa aspettativa nei confronti del nuovo disco dei Pink Floyd (The Dark Side of the Moon), annunciato per la primavera del 1973 e già in corso di lavorazione all’epoca delle registrazioni di quest’album. La title track, una delle tante strumentali dell’album, è stata per un breve periodo l’intro dei loro concerti. Il disco è l’ultimo a contenere testi scritti da David Gilmour fino a A Momentary Lapse of Reason, uscito quindici anni dopo.

 I Pink Floyd nascono nella seconda metà degli anni ’60 dalla frequentazione di quattro studenti, Roger Waters, Syd Barrett, Rick Wright e Nick Mason, mutuando il proprio nome dall’unione di quelli di due bluesman, Pink Anderson e Floyd Council. Nel 1966 i ragazzi iniziano a frequentare la nascente scena underground inglese, che ben presto assumerà contorni e connotati prettamente psichedelici. All’inizio del 1967 il gruppo pubblica il suo primo singolo, “Arnold Layne”, ritratto di un travestito che non manca di attirare attenzione sulla band, così come fa il successivo singolo “See Emily play”. entrambe le canzoni sono firmate da Syd Barrett, leader naturale della band.

{youtube}s7JpbWq_OGQ{/youtube}

Commenta

Click here to post a comment

Capodanno
ChargeCarRental


Francesco Gabbani a Firenze