This Day in Music

8 Maggio 1970: è l’utlimo disco ufficilae per i Beatles

I Beatles, l’8 Maggio 1970, pubblicano il loro ultimo disco ufficiale, “Let it be”.

E’ la loro opera di addio alle scene. Ne seguiranno un fiume di antologie e raccolte. Registrato pressoché interamente in “presa diretta” (ovvero senza incidere svariate versioni per scegliere la migliore, né prendendo parti delle varie takes o facendo delle sovraincisioni) nel mese di Gennaio del 1969, venne distribuito soltanto l’anno successivo, cioè nel 1970, l’anno dello scioglimento ufficiale del gruppo. La rivista Rolling Stone ha inserito l’album al 392º posto della sua lista dei 500 migliori album. Nello specifico, il brano “Let it be” parla della rievocazione da parte di Paul della madre morta quando lui aveva 14 anni. Paul stesso ricorda che, in quel periodo molto difficile sotto il profilo emotivo e professionale, una notte fece un sogno rasserenante in cui si incontrava con la madre Mary Mohin. Le registrazioni del pezzo vennero effettuate il 25 e il 31 Gennaio 1969, e risultò essere il migliore il nastro 25, su cui si effettuarono alcune sovraincisioni. Il pezzo fu poi ripreso il 30 Aprile negli studi di Abbey Road, e in quella seduta George vi sovraincise l’assolo di chitarra.

Dopo otto mesi, il 4 Gennaio 1970 “Let It Be” venne riregistrata e furono sovraincisi fiati e archi (mixati bassi e perciò non facilmente percepibili nella versione del singolo) mentre, per la variante dell’album, l’assolo di chitarra del 30 Aprile (che sarebbe rimasto per il singolo) sarebbe stato sostituito dalla linea di George incisa a Gennaio. Quella seduta fu l’ultima esperienza musicale dei Beatles come gruppo in uno studio di registrazione.

{youtube}ajCYQL8ouqw{/youtube}

Commenta

Click here to post a comment



Capodanno

ChargeCarRental