This Day in Music

11 Marzo 1968: Disco d’oro postumo a Otis Redding con “(Sitting on) The Dock oh The Day”

today10 Marzo 2014

Sfondo
share close

11 Marzo 1968: Otis Redding viene insignito del disco d’oro postumo per il brano “(Sitting on) The Dock oh The Day”, canzone registrata appena 3 giorni prima della sua scomparsa.

La canzone ebbe un successo straordinario, raggiungendo la numero uno sia nelle classifiche R&B, sia in quelle POP. La canzone fu il più grande successo di Otis, a contibuire alla sua notorietà fu la partecipazione ad alcune colonne sonore di film celebri come nel caso di Top Gun del 1986.

La canzone fu reinterpretata più volte da artisti del calibro di Percy Sledge, Sam & Dave,  Willie Nelson, Dennis Brown, Elisa, Michael Bolton, Emma con Craig David, Pearl Jam, Sara Bareilles e Franco Battiato nel suo ultimo CD Fleurs 2.

{youtube}UCmUhYSr-e4{/youtube}

 

Scritto da: lucapedonese1978

Rate it

Articolo precedente

This Day in Music

10 Marzo 1977: Nasce Robin Thicke

Il 10 Marzo 1977 a Los Angels nasceva il cantautore e compositore statunitense Robin Charles Thicke. Robin divenne famose nel 2003 grazie al brano "When I Get You Alone", brano contenente al suo interno un campionamento della Sinfonia numero 5 di Beethoven, ma il picco della sua popolarità l'ha raggiunto con il singolo "Blurred Lines" in collaborazione con T.I. e Pharrell uscito nel marzo del 2013. {youtube}yyDUC1LUXSU{/youtube}  

today10 Marzo 2014

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


0%