Eventi

Torna TORNA DI NOTTE dal 27 luglio la 19esima rassegna di arte contemporanea

Una foresta di opere d’arte per celebrare Madre Natura. E’ un grido di dolore, quello che parte da Torano, nei confronti degli uomini e delle donne colpevoli, con le loro azioni, di contribuire al disfacimento dell’ecosistema in cui viviamo. Colpevoli di ignorare e non saper ascoltare i segnali quotidiani che la genitrice ci invia. Il borgo dei cavatori è pronto a trasformarsi, dal 27 luglio al 13 agosto, in una selva di installazioni, sculture e quadri realizzati con i materiali e le tecniche più diverse ospitate nel cuore di intime piazzette, cantine che odorano di storia, viuzze romantiche in occasione di Torano Notte e Giorno, la coraggiosa rassegna di arte contemporanea (Direzione Artistica a cura di Emma Castè) promossa dal Comitato Pro – Torano e patrocinato dal Comune di Carrara, Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara, Camera di Commercio di Massa Carrara e Consiglio della Regione Toscana che sfida da quasi un ventennio i temi di grande attualità diventando agorà di discussione nazionale e vetrina di talentuosi artisti. Anteprima in programma mercoledì 26 luglio, alle ore 17.00, rivolta alla stampa e agli artisti. Apertura ufficiale al pubblico da giovedì 27 luglio. L’ingresso al percorso espositivo è libero e gratuito.

Tutto pronto a Torano, ai piedi delle bianche cave di Michelangelo, a Carrara, per l’edizione dedicata a Madre Natura e alla tutela del pianeta. 27 gli artisti protagonisti, tra italiani e stranieri, un centinaio le opere destinate a contaminare come se fossero piante, fiori, vegetazione ed animali il borgo con l’originalità di linguaggi, forme ed ispirazioni sempre sorprendenti che richiamano gli elementi della natura ma anche della sofferenza e della violenza.

In esposizione, per 18 giorni, i visitatori potranno apprezzare le opere di Paolo Ceccon, Eleonora Francioni, Piero Scandura, Maurizio Ruzzi, Silvana Pianadei, Sabina Feroci, Felice Tagliaferri, Pierangela Massolo, Achille Pardini, Veronica Pollini, Emanuele Giannelli, Lia Battaglia, Panart, Silvia Valentini, Arte Nuova Carrara, Ilaria “Adrastea” Bertaghini, Giovanni Salvaro, Daniela Spaggiari, Consuelo Zatta, Michele Monfroni, Clara Mallegni, Daniele Bertani, Sylvia Loew, Annarosa Lisi, Marco Geloni, Andrea Antonacci e Ilaria Mariotti. Interessante il calendario di iniziative a corollario della rassegna che spazia dagli eventi musicali, alla poesia dialettale passando per la danza, il teatro, la comicità e l’enogastronomia con i piatti della tradizione locale. A Torano l’arte è informale.