Notizie di Musica

Marco Masini, a 50 anni l’amore fa ancora male

Il cambiamento di rotta musicale che lo sta portando verso sonorità più elettroniche, l’ultimo festival di Sanremo, il nuovo tour che parte il 30 aprile, l’amore con il quale non si fa pace neanche a 50 anni, la politica deludente e l’Italia piegata.

Marco Masini parla a ruota libera, reduce dal festival di Sanremo con Spostato di un secondo (titolo anche dell’album uscito il 10 febbraio) e in procinto di tornare a esibirsi dal vivo.

Nel mezzo il nuovo singolo Tu non esisti, “che è la Bella Stronza di oggi.
La rabbia di allora ha lasciato il posto alla non considerazione per la persona che ti fa soffrire”, spiega il cantautore che a 50 anni non ha ancora fatto pace con l’amore.

“Non si fa mai pace con l’amore. Si presenta sempre sotto forme diverse con nuove difficoltà da affrontare”.

Difficoltà che vede anche intorno a sé, in un’Italia “che si riflette nell’immagine del terremoto. Specchio di un Paese che non ha mai saputo anticipare problemi e tragedie. Il vaffanculo? Oggi non ha più la stessa forza”.