Blog Notizie di Musica

La scimmia nuda balla. Ancora.

Precisamente un anno fa scrivevo un articolo sulla vittoria di Francesco Gabbani al Festival di Sanremo nella categoria giovani. Scrivevo di come era Fra, di come lo percepivo avendolo incrociato alcune volte in ufficio, amico fraterno del mio capo. Dalla sua vittoria lo scorso anno di strada ne abbiamo fatta tanta… tutti.

Lo abbiamo seguito per tutta la Toscana con la Radio, Interviste, gli eventi di Carrara al cinema Garibaldi e in Piazza, i concerti e tanto altro.

Sabato sera non ci credevo. Ci ho messo un po’ a capire cosa aveva combinato questo speciale cantautore carrarino. Tre esibizioni divertenti come mai si erano viste sul palco dell’Ariston.. il tormentone della scimmia, un balletto semplice , una valanga di parole come solo lui sa fare, con un senso che comprendi, se lo trovi, solo dopo alcune letture.

Oggi apro i social, guardo i canali tv, leggo i commenti.. .. guarda te che casino Francè… un testa a testa con la splendida Fiorella Mannoia , onore e gloria della musica italiana. E stai a vedere… l’hai spuntata tu. Lei sorride, tu ti inchini.

Qualcuno ti ha augurato di essere la mina vagante del podio, e non solo di questo.
Una vittoria che è un eccezione e non la regola. E forse per questo h un sapore ancora più dolce.
Il popolo che l’anno scorso ha creduto nel miracolo, come ho scritto un anno fa, sabato sera era di nuovo li, davanti alla tv, a tifare uno che con tutti gli altri artisti non aveva molto a che fare.
Uno che si è presentato in jeans , con una scimmia sul palco. E con due sorrisi ha conquistato tutti. Perché secondo me su quel palco Francesco si è divertito parecchio, e la gente lo ha capito.

La scimmia nuda balla. Ancora. Andrea Secci e Francesco Gabbani
Andrea Secci e Francesco Gabbani

Vedi Fra, quando tornerai a casa sarà un bel casino… qui Carrara è tutta impazzita.
Al mio capo è venuto quasi un infarto.

Incrocio gente per la strada che canticchia il tuo pezzo, e tutti alzano la gambina prima a destra e poi a sinistra.

Quando torni troverai di nuovo una Carrara che balla, e questa volta sulle note di Occidentali’s Karma.

Sabrina Ricciarelli

IL METEO